17 febbraio 2017

TORBA - UNIQUE COSMESI FUNZIONALE


Come ben sapete adoro il brand UniQue cosmesi funzionale e mi faccio sempre consigliare da Daniela Arrigoni che periodicamente analizza la mia pelle con la lampada wood e con l'impronta del calco. (per maggiori info clicca qui)

Questo prodotto prezioso, chiamato 01 Torba, è il peloide naturale o meglio conosciuto come fango termale. Il fango viene estratto da depositi millenari, formatisi molto lentamente dalla decoposizione di residui vegetali, localizzati sulle colline austriache di Reichnau.
Riporto un paragrafo tratto direttamente dal sito di Unique: “Deve le sue caratteristiche soprattutto all’elevata componente organica che è costituita in massima parte da acidi umici, una miscela di macromolecole complesse con struttura fenolica polimerica che hanno la capacità di chelare i metalli, specialmente il ferro. Sono stati identificati, inoltre, fosfolipidi, polisaccaridi e fitosteroli mentre il residuo inorganico è composto di vari minerali chelati come ferro, manganese, magnesio ed altri (analisi quali-quantitativa eseguita presso l’istituto statale per le analisi chimiche e farmaceutiche dell’Università di Vienna).”
I fosfolipidi hanno proprietà emulsionanti e servono per mantenere insieme due sostanze normalmente non mescolabili, come l'acqua e i grassi.
Questo fango termale è un insieme di sostanze naturali che rivestono un importante ruolo nel metabolismo cellulare della cute.

* premessa: alla base di questo articolo è sottointeso l’uso di cosmetici green e/o ecobio*

Sostanza funzionale
Heilmoor Clay

Inci 
aqua, heilmoor clay, caprylic/capric triglyceride, oryza sativa oil (olio di riso: fitosteroli = steroli vegetali
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/steroli.htm
)
, glycine soja oil (olio di soia:
fitosteroli = steroli vegetali
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/steroli.htm
)
, rosmarinus officinalis extract, equisetum arvense extract, echinacea angustifolia extract, taraxacum officunalis extract, xanthan gum, glyceryl caprylate, p-anisic acid

Texture e modo d’uso

Come si vede nella foto sottostante, la torba si presenta come una pasta dalla texture fluida/cremosa di colore marrone scuro che va prelevata e stesa con uno strato sottile sulle zone interessate. Ne basta davvero poca, sebbene io preferisco, nei alcuni punti più critici, applicare uno strato più intenso.
Viene utilizzata come maschera da applicare dopo la detersione e il tonico; è possibile applicare prima della torba un siero idratante o altri prodotti funzionali: il fango amplifica l'effetto dei cosmetici stesi prima. Si lascia in posa per almeno 10 minuti fino anche a mezz’ora o più, senza lasciare seccare la torba (pertanto si può spruzzare del tonico o dell’acqua termale per mantenere la maschera umida).
Proprietà ed utilizzi
La torba ha svariate proprietà ed utilizzi. È un cosmetico funzionale nonché curativo da utilizzare sia sul viso che sul corpo.
1. Aiuto per i dolori muscolari o delle ossa;
2. Azione dermopurificante, detossinante e di riequilibro del mantello cutaneo pertanto serve per idratare la pelle ed eliminare le impurità.
3. Funzione lenitiva quindi per zone arrossate o scottate dal sole o da altri fattori.

Prezzo di acquisto
€ 30 

Considerazioni
Essendo una maschera funzionale che idrata e lenisce, va utilizzata almeno una volta a settimana mentre per pelli reattive e prive di lipidi e grassi come la mia anche tutti i giorni.
Ne basta davvero poca, tuttavia mi piace applicare uno strato più generoso nelle zone più critiche.
La trovo un ottimo alleato per la sua funzione detossinante ed equilibrante per apportare maggiore acqua al tessuto cutaneo. 
La uso da più di un anno e ne trovo beneficio: una volta che la rimuovo la pelle è rinata e super morbida.
Quest'estate l'ho provata come doposole in alcuni punti molto arrossati: prima ho steso il gel d'aloe di Bioeath (clicca qui per la recensione) poi la torba lasciandola per circa 20 minuti. Devo ammettere che mi ha aiutata molto sia per combattere l'arrossamento sia per permettermi il giorno dopo di prendere il sole senza sentirmi "scottare".

Mi sento di consigliarvela perché credo sia molto più di una semplice maschera!

Ilaria

Ilaria Galeazzi
Ilaria Galeazzi

This is a short biography of the post author.

4 commenti:

  1. Questo prodotto è davvero interessante. Io sono ancora alla ricerca di una consulente unique a Roma e prima o poi spero di poter far analizzare la mia pellaccia. 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che prima o poi anche a Roma una estetista deciderà di formarsi e usare i prodotti! Io sono andata giusto oggi da Daniela e ho la pelle priva di acqua e super intossinata 😢 Un disastro e anche esteticamente è pessima

      Elimina
  2. Interessantissimo prodotto non lo conoscevo! Eh si l'analisi piacerebbe anche a me! Ciao ilaria grazie! Vissia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'analisi della pelle ti permette di analizzare meglio lo stato in cui è e se i prodotti in uso vanno bene. Sul precedente articolo trovi il link per vedere i rivenditori, magari ne hai uno vicino!

      Elimina