2 maggio 2017

ALMA BRIOSA - WONDER OLIO

Alma Briosa è un'azienda biologica lombarda che unisce la cosmesi ecobio a culture erboristiche e curative, quali ad esempio i fiori di Bach.
In occasione del Sana 2016 hanno presentato la nuova linea Wonder4skin caratterizzata dall'uso della vite in tutte le varie sfumature: olio di vinaccioli dai semi di uva, estratto glicerico di fogli di vite rossa ed estratto secco di uva. La linea comprende:
- Wonder Maschera Viso Illuminante a base di Argilla Rossa, Argilla Bianca e oli vegetali pregiati, ad azione purificante, antiossidante e rigenerante.
- Wonder Burro Viso Rigenerante, con proprietà antiossidanti, rigeneranti, nutrienti e idratanti.
- Wonder Balsamo Labbra Rigenerante, un trattamento che protegge le labbra dagli agenti atmosferici, nutre, idrata e ripara grazie alla presenza del burro di Mango e di Karitè.
- Wonder Bagnodoccia Equilibrante, formulato senza agenti schiumogeni per non alterare l'equilibrio irolipidico della pelle, svolge un'azione lenitiva ed idratante.
- Wonder Olio Bifasico Nutriente, miscela bifase di pregiati oli vegetali ed estratto acquoso di Uva e di Vite, dall'azione antiossidante, nutriente, rigenerante e idratante.

Per mesi ho aspettato l'uscita del Wonder Olio perché ero rimasta colpita da questo prodotto innovativo e con un ottimo profumo di pompelmo che gli conferiva una sensazione di idratazione e freschezza al tempo stesso. (leggete fino in fondo perché ci sarà un risvolto!).

Packaging
La confezione che racchiude l'olio bifasico è di vetro, non di plastica come siamo solitamente abituati. Da un lato conferisce un valore aggiunto al prodotto rendendolo prezioso, dall'altro lato bisogna prestare attenzione perché se cade sono guai. 

Texture e modo d'uso
Va applicato dopo la doccia, se possibile sulla pelle umida.
Il flacone va agitato per emulsionare la parte oleosa e quella acquosa poi l'olio bifasico va applicato sulla pelle, massaggiando fino a completo assorbimento.
La consistenza è prevalentemente oleosa e si assorbe facilmente senza lasciare tracce di unto.

Proprietà e ingredienti
La parte oleosa è composta da: olio di vinacciolo, olio di mandorle dolci, olio di tamanu, olio di jojoba, olio di rosa mosqueta ed infine olio di girasole.
L'olio di tamanu proviene dalla Polinesia e possiede un grande potere elasticizzante, rigenerante e cicatrizzante dei tessuti. 
La parte acquosa invece deriva dall'estratto di uva.
Il Wonder Olio bifasico possiede pertanto effetti nutrienti, antiossidanti e rigeneranti.

La presenza della componente acquosa permette una miglior penetrazione del prodotto, lasciando la pelle morbida e vellutata

Inci
Vitis vinifera (Grape) seed oil*/**, Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil*/**, Aqua**, Calophylluminophyllum seed oil*/**, Simmondsia Chinensis (Jojoba) seed oil*/**, Rosa Moschata seed oil*/**, Tocopherol**, Vitis vinifera (Grape) leaf extract*/**, Vitis vinifera (Grape) fruit extract**, Helianthus annuus (Sunflower)seed oil*/**, Citrus paradisi (Grapefruit) peel oil*/**,
Potassium Sorbate.
* ingrediente da agricoltura biologica
** ingrediente di origine vegetale / naturale

Quantità
100ml

Prezzo
€ 29,90
L'e-shop dove l'ho acquistato ha chiuso quindi vi rimando al sito ufficiale di Alma Briosa per scoprire i rivenditori.

Considerazioni personali
Nutrivo fortissime speranze in questo olio bifasico perché al Sana me ne ero innamorata principalmente per l'effetto idratante e per il profumo.
Tuttavia a malincuore devo raccontarvi che la profumazione che mi aveva fatto innamorare è l'elemento principale che mi ha portato a odiare questo olio bifasico. Ebbene sì, tutto l'amore è svanito subito quando ho scoperto che la profumazione era diversa, nello specifico ha note erbose e legnose intense e persistenti e nulla ricorda il buon profumo fresco e agrumato.
Confrontandomi con altre persone ho scoperto che non sono l'unica ad aver notato questo cambiamento.
Questa profumazione non mi piace per nulla perché la trovo troppo sgradevole e intensa, al mio naso, e resta impregnata nei vestiti; ho dovuto lavare ben 3 volte di seguito il mio pigiama per tentare di far sparire questo odore che non tollero.
L'effetto idratante e nutriente è valido ma purtroppo, a causa della profumazione, non posso esprimermi oltre in quanto ho dovuto abbandonare il prodotto dopo poche applicazioni.
Ho notato, inoltre, un altro elemento negativo che visivamente mi infastidisce e non mi fa avvicinare all'olio. Guardate la foto qui sotto:
Tra la parte acquosa e quella oleosa potete notare che si è formata questa grande massa, definita dall'azienda come una piccola emulsione. La stessa agitando il flacone si dissorve ma dopo poco si riforma.
Visivamente non mi attira proprio; credo che l'essere ecobio non debba penalizzare l'effetto visivo.
Insomma il Wonder Olio mi ha delusa e ora giace in bagno abbandonato. La "massa" che si è formata all'interno in aggiunta alla profumazione mi hanno portato a bocciare l'olio bifasico che mi aveva così tanto entusiasmato.
La mia forte delusione mi ha fatto recensire così negativamente questo prodotto.


Sono curiosa di sapere se anche voi avete avuto la mia stessa spiacevole esperienza!




Ilaria Galeazzi
Ilaria Galeazzi

This is a short biography of the post author.

4 commenti:

  1. Ma figurati cara...peccato anche per il profumo. .è importante in un momento di relax😢bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, già sono pigra e uso poco la crema corpo! Quando la uso deve piacermi e deve appagare tutti i sensi :)

      Elimina
  2. Sono molto incuriosita da questa linea, non ho ancora provato nulla, ma ho avuto modo di provare diverse referenze di Alma Briosa e le adoro! Visivamente quest'olio ha un aspetto stupendo, peccato per l'odore :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É il primo loro prodotto che provo, ho tanti campioncini da provare ma con calma. Spiace molto anche a me più che altro perchè al sana era diverso, altrimenti non l'avrei neanche comprato

      Elimina